Come organizzare un trasloco fai da te

I nostri consigli per semplificare il tuo trasloco fai da te

In un episodio della serie televisiva “Tutti pazzi per amore”, Emilio Solfrizzi fa una considerazione che può suonare eccessiva: “Il trasloco è il secondo più grande stress della vita dopo il parto“.

La verità è che traslocare in una casa nuova è un’esperienza eccitante, ma può rivelarsi anche un piccolo trauma. Rivolgersi a dei professionisti è sempre la scelta migliore. Ma se si preferisce procedere da soli, ti serve una guida per un trasloco fai da te.

Per approfondire: Stress da trasloco come evitarlo

Da cosa iniziare?

Qualsiasi attività lunga e impegnativa ci pone l’interrogativo: da cosa iniziare? Il trasloco non fa eccezione. A monte, ti consiglio di inviare una raccomandata al proprietario per avvisarlo della tua intenzione di lasciare la casa nei tempi stabiliti dal contratto. 

Prima di tutto, inizia per tempo a pianificare il tuo trasloco fai da te, almeno due mesi prima. Crea un inventario degli oggetti da trasportare, soprattutto quelli più ingombranti.

Se sei orientato al trasloco fai da te, dovrai prendere in considerazione l’idea di noleggiare un furgone. Consulta i prezzi che trovi online e informati sui prezzi. Tieni presente che i prezzi sono calcolati su base oraria. I noleggiatori possono chiederti una tariffa per ogni ora di utilizzo o farti pagare l’utilizzo per mezza giornata o giornata intera.

Per approfondire: Quanto costa noleggiare un furgone

Sempre in via preliminare, ti consiglio di non sottovalutare l’agitazione dei tuoi figli. Lo stress da trasloco non riguarda soltanto gli adulti, ma anche (e soprattutto) i bambini, che non riescono a gestire le proprie emozioni e sensazioni.

Per un bambino la novità portata da un ambiente totalmente nuovo e l’abbandono della routine in cui si cullava, può traumatizzarlo. Quindi rendilo partecipe dell’imminente cambiamento e coinvolgilo attivamente nel trasloco.

Per approfondire: Come affrontare il trasloco con i figli

Prepara gli scatoloni

Quando ti sei messo a creare un’inventario delle cose da portare, ti sarai accorto di tanti oggetti di cui puoi fare a meno. Sei sicuro che nella tua nuova casa ci sia spazio per tutta quella roba che non ti serve più? Ecco è arrivato il momento di liberartene! 

Ora puoi pensare a inscatolare i tuoi oggetti. Questa attività può richiedere molto tempo. E’ meglio incominciare con qualche settimana di anticipo e fare le cose con calma. 

Puoi usare la carta di giornale o il pluriball per coprire gli oggetti, soprattutto i più fragili. Una volto chiusa la scatola con lo scotch di imballaggio, metti un’etichetta con scritto quello che contiene. In alternativa puoi scrivere direttamente sulla scatola con un pennarello rosso.

Se devi movimentare le piante, tieni presente che il loro trasporto richiede particolare cautela e numerosi accorgimenti.

Per approfondire: Come traslocare le piante

Traslocare i mobili

Siamo arrivati alla parte più delicata del tuo trasloco fai da te. Non si tratta di inscatolare libri o bicchieri, ma di traslocare mobili fragili o ingombranti. Come fare? Provo a spiegartelo punto per punto:

  • Svuota completamente i mobili. Saranno più leggeri da trasportare ed eviterai di rovinare (o, peggio, di rompere) gli oggetti che ci sono dentro.
  • Togli tutti i cassetti. Durante lo spostamento potrebbero aprirsi e chiudersi di continuo. Altrimenti trovate un modo per sigillarli (ad esempio con lo scotch
  •  Smonta tutti i mobili. Questa è la soluzione migliore. Numera le componenti smontate e ricordati dove tieni le viti!

Per agevolare queste operazioni, procurati un carrellino con le ruote e fai attenzione a non trascinare i mobili più pesanti sul pavimento.

Per approfondire: Semplifica il tuo trasloco

Trasloco fai da te VS Trasloco con professionisti

Il trasloco fai da te è senza dubbio la scelta migliore se il tuo interesse principale è il risparmio. Ti bastano delle scatole, fogli di giornale o pluriball, degli amici fidati che ti possono dare una mano e un furgone a noleggio.

Se ti rivolgi invece a dei professionisti affidabili e sicuri come Traslochi Boris, potrai traslocare senza pensieri.

L’esperienza del trasloco è senza dubbio tra le più impegnative, ma grazie ai nostri specialisti è possibile traslocare in maniera serena e senza stress.

Potrai usufruire di un servizio eseguito a regola d’arte, grazie alla professionalità del nostro Team, che utilizza solo i mezzi più moderni e sicuri, i materiali di qualità superiore  e, soprattutto, le maestranze più esperte e qualificate.

Ora hai tutte le informazioni necessarie per il tuo trasloco fai da te o per scegliere i professioni del trasloco.

Chiedici subito un preventivo gratuito e senza impegno!