Come arredare la tua casa: lo stile inglese

La rubrica di arredamento di Traslochi Boris. Oggi ti proponiamo lo stile inglese tua casa.

Hai intenzione di trasferirti in una nuova casa e stai pensando di cambiare stile di arredamento? Traslochi Boris è ancora una volta dalla tua parte, per aiutarti a scegliere il look più adatto alla tua abitazione.  

Dopo avervi parlato dello stile liberty, ora ci occupiamo di uno stile elegante e raffinato, che sa dosare la formalità con l’aspetto più chic. Stiamo parlando dello stile inglese. Vediamo insieme perché potrebbe essere quello ideale per la tua casa!

Che cos'è lo stile inglese

Lo stile inglese è per antonomasia espressione di rigore e formalità. Il salotto è lo spazio dedicato alla conversazione e ai colloqui importanti, accompagnati naturalmente da una tazza di tè che crea subito un’atmosfera molto british.

All’interno di questo stile convivono l’urban style londinese, il pomposo e classico stile vittoriano e il più leggero country chic.

Non ha trovato grande diffusione nel nostro paese, anche se i mobili inglesi sono molto richiesti. Questo stile però è l’ideale se vuoi trasformare la tua casa in un vero e proprio focolare, dove rifugiarsi dallo stress di tutti i giorni e accogliere amici e parenti.

Lo stile inglese per la tua casa

  • I mobili in stile inglese, in legno scuro e dall’aspetto antico, si addicono molto bene alle ville di campagna. Solitamente sono costruiti in frassino, noce e ciliegio, con sfumature color crema.
  • Usa una carta da parati romantica e floreale, anche su una sola parete, o una boiserie in legno di noce.
  • Una casa in stile inglese dovrebbe avere il caminetto, meglio se rivestito di marmo bianco.
  • Tra gli accessori, non dovrebbero mancare l’orologio a pendolo a colonna, il servizio da tè, bicchieri di cristallo, argenteria, i ritratti di famiglia, una cassettiera bombata.
  • Ricordati che il vero pezzo forte è il salotto, la stanza principale. Questa stanza sarà la più ricca e la più arredata. Per stare comodi, ti consiglio un divano classico rettangolare con le sponde in legno, finemente rivestite in tessuto.
  • Per i tessuti scegli il velluto, la seta e il pizzo. Con questi materiali caldi e pesanti puoi rivestire tende, divani, poltrone e sedie. Scegli una fantasia a righe verticale o con motivi floreali.
  • Un pavimento di parquet trasmetterà un senso di accoglienza e calore maggiore rispetto alle piastrelle.