Come arredare la tua casa: lo stile boho chic

La rubrica di arredamento di Traslochi Boris. Oggi ti proponiamo lo stile boho chic per la tua casa.

Hai intenzione di trasferirti in una nuova casa e stai pensando di cambiare stile di arredamento? Traslochi Boris è ancora una volta dalla tua parte, per aiutarti a scegliere il look più adatto alla tua abitazione.  

Dopo avervi parlato di vintage, ora ci occupiamo di un altro stile che ci riporta indietro nel tempo, reinterpretando lo stile bohemien insieme a suggestioni hippie e Seventies. Stiamo parlando dello stile boho chic. Vediamo insieme perché potrebbe essere quello ideale per la tua casa!

Che cos'è lo stile boho chic?

Lo stile boho chic proviene dal mondo della moda e nasce nei primi anni 2000 per poi approdare nell’ambito dell’interior design.

Nonostante sia relativamente recente, questo stile affonda le proprie radici nel passato. Già nel nome, “boho” è l’abbreviazione di bohemian. Richiama lo stile di vita di artisti e intellettuali anticonformisti del secolo XIX, spesso relegati ai margini della società.

Ma le contaminazioni storiche non si esauriscono qui, ma investono anche altri periodi, più recenti e non, e paesi mescolati liberamenti tra di loro. Dal Far West all’hippy, fino all’etnico, passando per l’Africa e l’India.

Il boho chic è uno stile vivace, pieno di colori e finiture. Si caratterizza per la semplicità e il recupero di elementi che riconducono alle suggestioni della vita dei nomadi. E’ un arredamento arabeggiante che parla di avventura e desiderio di esplorare terre lontane.

L’ampia liberta di uno stile anticonformista e personale, impedisce ogni tentativo di ricondurlo a delle regole precise. Proprio per questo, può risultare particolarmente difficile arredare la propria casa in questo modo!

Lo stile boho chic per la tua casa

Non esistono due abitazioni in stile boho chic che si assomigliano. Quindi casa tua, più di altre, sarà il tuo ritratto. I tuoi ospiti avranno la sensazione di trovarsi nella dimora di un sognatore, che sta progettando il suo prossimo viaggio.

Linee guida vere e proprie non ce ne sono per questo stile così eclettico. Proveremo a fornirti, se non dei punti fermi, quantomeno delle suggestioni per arredare la tua casa in stile boho chic.

  • In una casa boho chic non può mancare il verde. Forse può esserti utile un nostro articolo su come scegliere le piante di appartamento. In genere, una casa green fa molto hippie. Le piante però non devono essere una presenza  esclusivamente decorativa, ma vere e proprie protagoniste. Puoi utilizzarle come separé ad esempio. Meglio se sono esotiche o richiamano paesi lontani.
  • Non si tratta di uno stile minimal. Gli spazi infatti devono essere pieni di oggetti, frutto di un mix sapiente tra vintage e moderno. La cosa importante è che gli ambienti raccontino la tua storia. Puoi fare un salto in cantina e frugare tra gli scatoloni alla ricerca di pezzi unici. Prenditi però tutto il tempo che ti serve. Una casa boho chic è una casa sempre in divenire!
  • Una casa boho chic è molto colorata. Dal mobilio al tessile, fino ai tuoi pezzi unici, lo stile della tua casa avrà colori molto accesi: rosso, arancione, viola e blu. I colori, così come le forme geometriche, richiamano la natura e paesi lontani come India e Marocco.
  • Per finire, un breve elenco di oggetti che potrebbe trovarsi in una casa boho chic: patchwork, divani comodi, vasellami, cesti in vimini, arte, cuscini, tappeti orientali